Il progetto pedagogico

La realizzazione del progetto pedagogico del nido d'infanzia Fate e Folletti ha lo scopo di guidare lo stile di lavoro del personale educativo, il quale, per raggiungere gli obiettivi che il nido si propone, deve organizzare il contesto nei suoi aspetti strutturali (spazi, tempi, materiali), emotivo-relazionali (rapporto adulto-bambino, bambino-bambini, adulto-adulto) e metodologici, operando con flessibilità, ovvero con una capacità relazionale ed organizzativa in grado di adattare le caratteristiche e gli obiettivi del nido ai ritmi e ai bisogni del bambino.

 

Il nostro lavoro pertanto si fonda su:

 

  • la pedagogia delle emozioni
  • la pedagogia della relazione
  • la pedagogia della cura
  • la pedagogia dello spazio e dei materiali in esso collocati 

I contesti di apprendimento

Al nido d'infanzia Fate e Folletti la qualità delle relazioni è il presupposto essenziale per una qualità di vita capace di fornire al vostro bambino esperienze ricche e variate.

A tale scopo è necessario permettergli di esprimersi usando tutti i linguaggi di cui è normalmente dotato, in particolare quelli che sono chiamati i veicoli simbolici di base: il gioco, il disegno, la manipolazione, la gestualità, il canto, la recitazione...

Per raggiungere questo obiettivo il contesto in cui è inserito il vostro bimbo deve per prima cosa essere costituito da adulti che siano essi stessi aperti alle sollecitazioni della fantasia, che non abbiano paura di assecondarla e che amino coltivare quei magici piaceri infantili che stanno alla base di qualsiasi tipo di creatività.

Come dice Rodari, l'adulto che educa bambini dovrebbe essere anzitutto un "promotore di creatività".

A tal fine, le attività ludiche e didattiche opportunamente strutturate per il vostro bambino terranno accuratamente in considerazione le sue diverse competenze e potenzialità, le sue esigenze affettive e cognitive e i tempi soggettivi.

Attraverso la proposta di giochi, attività, atelieir e laboratori che prevedono l'utilizzo di molteplici materiali, il nido d'infanzia Fate e Folletti realizza un percorso armonico che ha come obiettivo lo sviluppo di tutte le abilità del vostro bambino e il raggiungimento di specifiche facoltà cognitive, emozionali, espressive e relazionali.

 

I principali contesti di apprendimento del nido d'infanzia Fate e Folletti riguardano:

 

  • il gioco simbolico
  • la manipolazione
  • l'educazione motoria
  • la narrazione
  • la drammatizzazione
  • i laboratori grafico-pittorici
  • l'attività musicale
  • il laboratorio di lingua inglese
  • i gesti di cura e le routines
  • il momento del pasto
  • le feste

Scoprite le nostre attività:

Il progetto di animazione musicale

La musica è in grado di unire creature e cuori diversi e di farli vibrare dello stesso sentimento; suscita empatia, senso di appartenenza alla vita degli altri e ci fa sentire fratelli.

La musica rappresenta pertanto un ottimo strumento socializzante che consolida le relazioni all'interno del gruppo.

L'educazione musicale riveste, inoltre un ruolo molto importante nello sviluppo cognitivo dei bambini perchè oltre ad introdurli ad un fondamentale linguaggio comunicativo ed espressivo universalmente conosciuto, rinforza la memoria, facilita l'apprendimento, favorisce la coordinazione e l'armonia del movimento, stimola la percezione uditiva e li incoraggia ad esprimere sensazioni ed emozioni.

Proprio per questo, al nido d'infanzia Fate e Folletti la proposta musicale accompagna i vostri bambini fin dal primo giorno con canzoni cantate dalle educatrici, brani di musica classica, suoni di vario genere e la scoperta di oggetti sonori e strumenti musicali.

Oltre alle attività ludiche proposte dalle educatrici, il progetto di animazione musicale si svolgerà anche attraverso l'incontro settimanale con Mago Mu, un musicista professionista che si propone di stimolare nei vostri bambini alcune abilità sensoriali e cognitive attraverso la creazione di un'attitudine ritmica e di un principio di interazione musicale basato sull'utilizzo di vari strumenti di origine classica, etnica o autocostruiti dal maestro stesso.

L'obiettivo fondamentale della serie di incontri è quello di indurre il bambino a cogliere e a sviluppare il senso dell'analogia e a creare una sorta di "biblioteca delle impressioni" utile a suo sviluppo espressivo.

Progetto per favorire l'acquisizione della lingua inglese

Le diverse ricerche attivate negli ultimi decenni riguardo l'apprendimento delle lingue straniere (università di Berlino in collaborazione con l'università Vita-Salute S.Raffaele di Milano), dimostrano che gli anni migliori per l'apprendimento di una lingua, vanno dalla nascita ai sette-otto anni di età, periodo in cui si conclude la messa a punto del sistema nervoso. Fino a quel momento, il cervello presenta una certa "elasticità" che consente al bambino di apprendere con estrema facilità una o più lingue straniere.

Cogliendo questa naturale predisposizione infantile, il nido d'infanzia Fate e Folletti, attraverso l'approccio ludico, si propone di presentare ai vostri bimbi la lingua inglese. Le educatrici, a tale scopo, propongono quotidianamente, evitando di offrire stimoli eccessivi, delle attività che permettano ai bambini di imparare vocaboli semplici di uso quotidiano, abituandoli così all'ascolto e alla prima produzione orale di alcune parole che permetterà di percepire e sviluppare un senso di familiarità con il suono della lingua inglese e il significato di alcuni termini.

Progetto di Pet Education:

GLI AMICI CHE FANNO BAU...!!!

 

La scelta di arricchire il nostro progetto pedagogico con la pet education nasce dalla consapevolezza, maturata attraverso un’intensa esperienza lavorativa e formativa, che consentire ai bambini di partecipare ad attività dirette con gli animali significa offrire un’ulteriore, importantissima possibilità di valorizzare il loro benessere psicofisico ampliandone la sfera degli apprendimenti, potenziandone le abilità, accrescendo la disponibilità di strumenti e modalità delle quali avvalersi per affrontare e risolvere serenamente le proprie vicissitudini quotidiane.

 

La Pet-Education , infatti, propone attività ludiche di conoscenza ed avvicinamento al mondo degli animali con l'obiettivo di migliorare le competenze motorie, relazionali, cognitive, comunicative ed emozionali dei bambini. Sfruttando la capacità innata che gli “amici a quattro zampe” hanno di creare attenzione e stimolare riflessione, apprendimento e comunicazione, la pet education, attiva le principali dinamiche empatiche dei bambini, inducendoli a focalizzare il proprio interesse all'esterno di sé, spostando l'attenzione su un altro essere vivente.

 

Il progetto, è svolto in collaborazione con professionisti del settore, vale a dire educatrici cinofile con un percorso formativo anche pedagogico che svolgono l'attività da anni sul territorio.

I cani che parteciperanno al progetto sono abituati a vivere in un ambiente domestico e con i bambini (e ovviamente, risultano in regola con le vaccinazioni e i controlli veterinari).

 

Abbiamo scelto di realizzare questo percorso educativo con i cani piuttosto che con altri animali in quanto il cane è un essere che dà affetto spontaneamente fin dai primi approcci e senza riserve, accetta incondizionatamente e disinteressatamente chiunque, suscita sentimenti di protezione.

Ma non sempre i bambini hanno l’opportunità di avvicinare in tutta serenità un cane abituato a stare in mezzo alle loro urla e alla loro curiosità ed educato a comprenderne il linguaggio e così molto spesso perdono l’occasione di vivere questo incontro magico.

Al Nido d’Infanzia Fate e Folletti, con la pet education, vorremmo dare a tutti i vostri bimbi, proprio la possibilità di sperimentare questo scambio straordinario, in un ambiente sicuro, conosciuto e condiviso con i loro compagni e con le loro educatrici. In questo modo i bambini si sentiranno protetti e potranno manifestare sia la curiosità che il timore che emergono nell’incontro con qualcuno che è diverso da sé, arricchendosi reciprocamente di tali diversità, avvicinandosi, osservandosi, scoprendosi, confrontandosi ed adattandosi, mettendo in atto il rispetto, la pazienza e la tolleranza di cui proprio il cane sarà il loro grande maestro.

La Pet Education spiegata da loro...!!

Il pranzo: educazione alimentare e convivialità con i coetanei

Al nido d'infanzia Fate e Folletti riteniamo fondamentale che l'alimentazione assuma un ruolo sostanziale nello sviluppo e nella crescita psicofisica del vostro bambino e in quanto tale ce ne prendiamo cura sia dal punto di vista tecnico-scientifico (delle diete, delle grammature, della sicurezza), che da quello pedagogico, per le connessioni affettivo relazionali, educative, socializzanti e comunicative che il cibo riveste nelle varie fasi di età.

Il nido svolge, inoltre, una specifica funzione di educazione al gusto e di orientamento verso corretti attgiamenti alimentari che, se appresi nei primi anni di vita rivestono una funzione strategica di prevenzione di alcuni disturbi e favoriscono il mantenimento di un buono stato di salute globale.

Proprio perciò la proposta alimentare del nido d'Infanzia Fate e Folletti è varia ed equilibrata. 

La scoperta dei sapori naturali degli alimenti, opportunamente variati nelle stagioni e nelle singole preparazioni, è favorita dai principi della dieta mediterranea su cui si basa la realizzazione del pranzo:

  • cereali
  • legumi
  • verdura
  • frutta
  • latte e derivati
  • moderata quantità di carne e pesce
  • olio extravergine di oliva

Il menù del nido d'infanzia Fate e Folletti rispetta rigorosamente i contenuti nutrizionali delle Linee Guida redatte dall'Azienda per i Servizi Sanitari Regionale in collaborazione con l'Ospedale Pediatrico "il BURLO" di Trieste. 

 

 

La festa di compleanno

Le feste di compleanno sono uno dei momenti più attesi del vostro bambino perchè gli permetono di ricevere un'attenzione speciale e di fare partecipi tutti della sua gioia.

Al nido d'infanzia Fate e Folletti la festa di compleanno diventa un'occasione per rinforzare nel vostro bimbo numerosi traguardi formativi: il progredire dell'autonomia, il rafforzamento della fiducia in sè stessi, lo sviluppo della capacità di riconoscere ed esprimere le proprie emozioni e i propri sentimenti.

La festa di compleanno rappresenta dunque un modo per consolidare lo spirito di amicizia e l'importanza degli incontri e dei rapporti affettivi con gli altri (bambini e adulti) determinanti nella maturazione di una salda autostima.

Il racconto fotografico di alcune attività

Avete domande sui nostri obiettivi e sul nostro nido? Contattateci direttamente al numero 0432 857903 o compilate il nostro modulo online.